2. “Perdersi tra meandri e leggende nella cattedrale gotica più bella del mondo”

Il Duomo

La costruzione del Duomo iniziò nel 1386, la facciata, costruita su ordine di Napoleone fu terminata soltanto nel 1813. Possiamo tuttavia affermare che la costruzione del Duomo non è mai terminata, a dimostrarlo la costante attività svolta dalla “Veneranda Fabbrica del Duomo“.

La facciata del Duomo di Milano

Di seguito alcuni link utili:

Duomo
Piazza Duomo

Lo stile del Duomo, essendo frutto di lavori secolari, non risponde a un preciso movimento, ma segue piuttosto un’idea di “gotico” mastodontico e fantasmagorico via via reinterpretata. Nonostante ciò, e nonostante le contraddizioni stilistiche nell’architettura, il Duomo si presenta come un organismo unitario. La gigantesca macchina di pietra infatti affascina e attrae l’immaginazione popolare, in virtù anche della sua ambiguità, fatta di ripensamenti, di discontinuità e, talvolta, di ripieghi.

Santa Maria Nascente

 Il suo vero nome, riportato in facciata è “Santa Maria Nascente”.

Marmo di Candoglia
Il bellissimo marmo, bianco venato d’azzurro e rosa, lo mise Gian Galeazzo Visconti. I blocchi di marmo erano trasportati da Lago Maggiore ed arrivavano in città navigando lungo il Ticino e il Naviglio Grande, per venire depositati nel Laghetto di Santo Stefano.

Il Duomo è lungo centocinquantasette metri e largo tra i sessantasei e i novantadue metri. All’interno ci sono ben 52 immense colonne come quella nell’immagine.
Impressionanti sono anche i trentanove tra finestroni e vetrate che narrano le storie di santi e dell’antico testamento.

Duomo Interno

La capienza interna del Duomo è di circa 40.000 persone.

San Bartolomeo Scorticato

Il “pezzo” più celebre di tutto il Duomo: il San Bartolomeo Scorticato (1562), opera di Marco d’Agrate, dove il santo mostra la pelle gettata come una stola sulle spalle.

Candelabro Trivulzio di fronte alla cappella della Madonna dell'Albero.

La cappella della Madonna dell’Albero, disegnata da Francesco Maria Ricchino (1614) .
Davanti alla cappella si trovano le lapidi funerarie di vari arcivescovi, tra i quali Federico Borromeo e il candelabro Trivulzio, una maestosa opera bronzea donata dall’arciprete G. A. Trivulzio nel 1562: si tratta di un capolavoro della scultura gotica, realizzato nella maggior parte nel XII secolo e attribuito a Nicolas de Verdun o ad artisti renani operanti a cavallo fra Tre e Quattrocento.

"I candir del Dom"
I candir del Dom
Meridiano dal Duomo

I segni zodiacali della “Meridiana del Duomo”.

Perimetro Duomo Perimetro Duomo

In fine non rimane che fare un giro lungo tutto il perimetro del Duomo per ammirarne le bellissime prospettive  e le numerosissime statue.
Nel libro Micol lancia una sfida, trovare 3 statue particolari:
– La sirenetta di Andersen
– Primo Carnera
– Il Ratto con la testa mozzata

Per il momento Micol 3, Marco 0. In ogni caso prima della fine dei 101 punti, pubblicherò una foto di ognuna delle 3 statue.

Molto bella è anche la piazza che ospita la cattedrale, Piazza del Duomo, la quale deve la sua fisionomia attuale alle ristrutturazioni fatte eseguire dall’architetto Giuseppe Mengoni che nel periodo compreso tra il 1865-1873 fece allargare notevolmente il precedente sagrato della cattedrale cittadina.

Monumento a Vittorio Emanuele II

Al centro della piazza si trova il monumento equestre di Vittorio Emanuele II, che raffigura il Re mentre guida i soldati nella Battaglia di San Martino.

Sul basamento è possibile osservare un rilievo che raffigura l’ingresso delle truppe piemontesi a Milano durante la seconda guerra di indipendenza. Sui lati della statua ci sono due leoni in marmo.

Leoni del Re 2

Leoni del Re

Immagini  © 2010 Rimoldi Marco L’intero album con le immagini di questo post è disponibile su flickr.

Alcune parti del testo derivano da una riproduzione o una modifica del testo delle rispettive voci di Wikipedia, pertanto l’intero testo è disponibile secondo la Licenza Creative Commons.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *